Grande amore o grande truffa?

Romance Scam

Non lasciatevi ingannare! Come riconoscere la truffa dell’amore online e proteggersi dalle false promesse di matrimonio in Internet.

Facile innamorarsi

Oggi, chi desidera innamorarsi cerca spesso il partner ideale sulle reti sociali.

Dal canto loro, i truffatori e le truffatrici sfruttano in modo mirato queste ricerche per arricchirsi. A tal fine, creano dei falsi profili con cui entrano in contatto con persone alla ricerca dell’anima gemella su Facebook o altre piattaforme di media sociali.


Per adescare le loro vittime, questi imbroglioni si presentano spesso come top manager canadesi o soldati americani di stanza all’estero.

Già dopo breve tempo parlano d’amore e seducono abilmente la loro vittima con dichiarazioni d’amore.


I trucchi dei “truffatori dell’amore”

1. Costruire la fiducia e manipolare il comportamento:

Per settimane e mesi, i truffatori e le truffatrici costruiscono la relazione amorosa principalmente via Skype, WhatsApp, ecc., e manipolano in modo mirato il comportamento del loro prescelto o della loro eletta. Usando abilmente la psicologia riescono così a conquistare la fiducia della loro vittima. È solo a quel punto che viene fissato un vero e proprio appuntamento nella vita reale.

2. (Ness)un appuntamento, c’è sempre un contrattempo:

Poco prima di ogni appuntamento fissato, i truffatori o le truffatrici asseriscono di essere rimasti coinvolti in un incidente, di essersi ammalati o di essere stati derubati in aeroporto. A questo punto chiedono per esempio alla loro vittima di assumere i costi di trattamento, di viaggio o altre spese, e di versare l’importo necessario via trasferimento di denaro o su un conto all’estero. Attenzione! Chi versa del denaro, anche una sola volta, continuerà ad essere assillato a lungo con i più svariati trucchi.

3. Minacciare e ingannare

Se la vittima non vuole pagare, i truffatori o le truffatrici cambiano tattica. La minacciano per esempio di lasciarla oppure si fanno passare per “un’autorità” o “un avvocato” dall’estero che afferma di aver arrestato il truffatore o la truffatrice con il suo bottino. Quest’ultimo potrà però essere recuperato solo previo pagamento di una “tassa amministrativa”.



True love or lie?


Come scoprire se si tratta di “un truffatore o di una truffatrice dell’amore”

Mai visto/a prima?

Non accettate mai richieste d’amicizia su Facebook o altre piattaforme di media sociali da parte di persone che non conoscete nella vita reale.


Pilota, celibe/nubile, in viaggio?

Chiedetevi quanto sia realistico che una persona affascinate, con una buona posizione lavorativa e sociale, che vive dall’altra parte del mondo e che non ha praticamente nulla a che fare con voi e la vostra vita desideri improvvisamente iniziare una relazione a distanza proprio con voi.


L’amore all’improvviso?

Diffidate delle persone che vi parlano del grande amore ancor prima del primo appuntamento.


Stop!

Interrompete qualsiasi contatto se vi viene chiesto di inviare denaro o altre merci.


Siete caduti nella trappola della truffa dell’amore?

Niente panico: può capitare a chiunque!

  • Non inviate più né denaro, né merci.

  • Interrompete subito e completamente il contatto con il truffatore o la truffatrice e bloccatelo/a su tutti i vostri canali.

  • Non reagite se siete contattati da altri presunti “difensori delle vittime” (per es. Interpol, la polizia di un altro paese, un avvocato specializzato in materia, ecc.).

  • Fornite tutte le informazioni utili sulla truffa di cui siete vittima (dati del conto, numeri di telefono, indirizzi e-mail, nomi dei profili, ecc.) al posto di polizia più vicino e sporgete denuncia.

  • Parlate di quanto vi è capitato con una persona di fiducia e chiedete un aiuto psicologico per elaborare tutta questa storia.

  • In caso di problemi finanziari, rivolgetevi al centro di consulenza per il risanamento dei debiti del vostro cantone.

Informazioni supplementari: